Millencolin + Woes @ Live Club Trezzo d’Adda

Millencolin + Woes @ Live Club Trezzo d’Adda

Che dirvi ragazzi: non sono un grandissimo fan dei Millencolin ma era da diverso tempo che aspettavo di vedere dal vivo il gruppo di Örebro.
Non conosco tutti gli album e devo dire, neanche uno dei pezzi nuovi, ma la curiosità per questo concerto è tanta  anche perché dai live visti in rete ricordavo un sostanziale divario tra qualità dei suoni registrati in studio e quello dei live.
Vi dirò subito, gran bel concerto!!!  1h 29 min di Punk ad alta intensità, gruppo molto affiatato e che suona davvero bene, molto e divertendosi;  qualità del suono molto buona.
Il LIVE di Trezzo è quasi pieno e in grande spolvero per l’occasione,  pienamente promosso tecnico delle luci: l’atmosfera c‘è e tutti sono carichi.
I Millencolin cominciano qualche minuto dopo le 23:00 e quasi non vi citerò neanche gli WOES che hanno aperto… agglomerato post punk indecifrabile, forse una versione post moderna dei Millencolin..   Arriviamo che stanno suonando già da un po’, bè …nessuna interazione con il pubblico , finiscono di colpo , quasi scappano senza salutare e poi il “frontman” corre indietro di scatto a recuperare il PC dal palco …  …  total NO SENSE  apprezzo forse solo un pochino il batterista.
Dopo il cambio di palco e check sound delle chitarre cala il buio e si attende l’uscita del quartetto che un po’ si fa attendere… poi eccoli, accoglienza calorosa per loro e  si parte con SOS dal loro ultimo lavoro ( non esaltante mi pare), poi Penguins & Polar Bear ed è subito delirio, ancora qualche  pezzo di quelli nuovi poi FOX,  TWENTY TWO   pezzi classici e nuovi si alternano fino a The Ballad; bellissima esecuzione: esce Nikola con chitarra acustica e suona quasi metà del pezzo da solo, il pubblico accompagna il pezzo cantando, poi entra batteria,  poi entrano basso e chitarra elettrica e tutto il gruppo chiude il pezzo. Da lì il concerto cresce ancora d’intensità e c’è tempo anche per un breve cazzeggio…  Nikola  saluta e poi fa’ :“ di calcio stasera non parlo ..dal momento che qui non c’è più Ibra “ . Esce un pazzo vestito da Pollo, sicuramente un folle della Sbiellata Sanzenese, e si lancia sul pubblico e sotto il palco l’entusiasmo sale.
Ancora pezzi dai Nuovi album che non conosco  poi  TRUE  BREW , LOZIN MUST , MR. CLEAN, da “Same old Tunes” e da “For Monkeys “ i 4 svedesi usciranno dal palco 2 volte e rientreranno altre due volte per i bis portando l’intensità del concerto ad un livello ancora maggiore , dopo la seconda uscita e’ con BULLION e soprattutto NO CIGAR che si tocca il culmine del delirio, Gran bella serata ragazzi, decisamente una bella sorpresa.  
10 e lode al pubblico che risponde alla grande, dal secondo pezzo in avanti e in crescendo fino alla fine del concerto sono tutti in pista a divertirsi, a parte circle pit un pò ridicoli…Il Live di Trezzo per questo tipo di concerti è la location perfetta secondo me, giuste dimensioni anche per gruppi più importanti e se il pubblico si coinvolge tutti fanno parte dello show.
Non ho ancora capito che cosa sia lo skate punk e se siamo in Europa o in California … Ma decisamente live sopra le aspettative.
JJ27

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *