NEW FOUND GLORY – FROM THE SCREEN TO YOUR STEREO 3 – HOPELESS RECORDS

NEW FOUND GLORY – FROM THE SCREEN TO YOUR STEREO 3 – HOPELESS RECORDS

“Ops, they did it again!” Dopo il primo pubblicato nel 2000 e il secondo nel 2007, i New Found Glory fanno uscire il terzo capitolo della serie From The Screen To Your Stereo, album di cover delle colonne sonore dei film.

Direi che la band non ha bisogno di presentazioni, essendo attiva dal 1997 e avendo ottenuto un discreto successo all’inizio degli anni ’00, grazie soprattutto all’album Sticks And Stones.

Non sono un grande amante degli album di cover perché solitamente stancano dopo poco. I nostri in questa occasione hanno furbescamente inserito solo 7 pezzi per 22 minuti totali, durata che permette all’ascoltatore di godersi i brani proposti senza troppi cali di attenzione. La band ha anche realizzato per ciascun pezzo un video, ovviamente ispirato al film di cui è colonna sonora.

La prima parte del disco e in particolare le prime 3 canzoni sono quelle che funzionano meglio. In generale penso che una cover sia efficace quando non stravolga l’originale ma dia un quid di personale che la distingua dall’originale stesso.

Questo sicuramente avviene in Cups, tratto da Pitch Perfect: le chitarre pop punk con influenze hardcore funzionano alla grande sul pezzo, che funge quasi da intro del disco, vista la durata inferiore ai 2 minuti.

Anche in This Is Me e soprattutto in The Power Of Love, soundtrack di Ritorno Al Futuro, la rilettura in chiave NFG dona una luce nuova e fresca, non facendo rimpiangere l’originale, anzi (e devo ammettere che con The Power Of Love non era compito facile perché il brano di Huey Lewis è tanta roba).

Let It Go, dalla colonna sonora di Frozen, forse non è troppo adatta per l’adattamento pop-punk e il risultato finale è mediocre. Anche di Accidentally In Love è meglio l’originale, seppure la cover non sia da disprezzare.

Le ultime due tracce chiudono il disco in maniera abbastanza soddisfacente, ma inferiore rispetto alle belle premesse dei primi pezzi.

Insomma, progetto riuscito solo parzialmente: l’incipit è sorprendente e prosegue molto bene ma poi perde un po’ di intensità e di efficacia con lo scorrere delle tracce.

Attendiamo quindi i New Found Glory all’uscita del loro album di inediti, che spero possa regalare maggiori emozioni di questa raccolta di cover, che sicuramente avrò divertito la band nella sua realizzazione ma lo stesso non si può dire per chi lo ascolta.

Frankie

Tracklist

  1. Cups (Pitch Perfect)
  2. This Is Me (The Greatest Showman)
  3. The Power Of Love (Ritorno Al Futuro)
  4. Let It Go (Frozen)
  5. Accidentally In Love (Shrek)
  6. A Thousand Years (The Twilight Saga)
  7. Eye Of The Tiger (Rocky III)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *