33CL – Niente come Sembra

33CL – Niente come Sembra

I 33CL erano un gruppo punk rock dalla provincia di Verona. Si, erano, perché la malattia che colpisce i bassisti veneti a emigrare verso altri lidi ha contagiato anche Gara che è salito su un aereo, e ciao Italia. A dirla tutta anche Pierino ha lasciato la nativa Montecchia verso zone più fresche in cerca di fortuna. Unico superstite il Cez, che continua imperterrito a raccogliere olive, bruscare vigne e ingrappare le ciliegie.

Questo sterile cappello è per dire che i butei si sono sciolti, o in pausa indeterminata, ma nonostante tutto con una discutibile quanto inutile mossa commerciale rendono disponibile al popolino quello che doveva essere il loro EP verso il successo. Ad essere sinceri grazie alla stima ed amicizia alcolica che mi lega a loro ero già in possesso da tempo delle tracce, tanto che me le ero salvate nella cartella “EP2018”. Anticipo già quello che rimarcherò dopo dicendo che sono state registrate nello studio di Spazza, chitarrista dei Derozer.

Insomma… Esce ‘sto EP di 5 tracce di un gruppo non più in attività, nell’ era di Spotify e condivisioni a chi vuoi che freghi qualcosa? A nessuno ovviamente, ed è un peccato perché si tratta di un lavoro validissimo. Lo stile si rifà prettamente ai Derozer periodo Mondo Perfetto / Chiusi Dentro, batteria drittissima e impassibile e voce palesemente ispirata a Cippa dei Punkreas; sound identico all’ unico loro lavoro precedente (Trentatre – 2016), da me all’epoca recensito per il padron SNAFU… Avanzo dei gran birroni, 33CL!

Si passa dalla disillusa Rimini, che non so perché mi fa pensare al Bayfest, a Lontano, intro praticamente grattato a “Straniero” dei Rozzi, mantenendo sempre il tiro molto alto. In Disadattato altro pegno d’amore alla band berica con Spasio Derozer come very special guest che con la sua voce a trombetta stile Kepy Ghoulie dà una marcia in più al pezzo. E poi Valeria, se così vogliamo chiamarla traccia strappamutande, che cala il ritmo ma che ricorda anche al gentil sesso che male che vada ci andiamo a consolare al bar. Il pezzo d’artiglieria pesante è quello che dà il titolo al lavoro, Niente come Sembra, anthem song che si scaglia a testa bassa contro i social network e soprattutto Istagram (penso): ovviamente su di me trova terreno fertilissimo! Un tiro micidiale, e la voce di Pierino e la seconda di Gara a completare il capolavoro. La stessa traccia era anche stata scelta per la realizzazione di un videoclip, a cui avevano partecipato diversi amici della band nonchè gente a caso (si beveva gratis) ma il fato ci ha messo lo zampino e le riprese sono state perse a causa della rottura del PC del regista. Forse è meglio che scene di alta dignità ed eleganza restino internate nell’ hard disk di un computer malfunzionante.

A chi consiglio questo lavoro? Beh se vi piace l’easycore o merdate simili lasciate stare… Se invece avete passato l’adolescenza sulle cassette di Derozer, Impossibili, Punkreas e Pornoriviste forse avete trovato pane per i vostri denti. Da sottolineare che i 33CL hanno reso disponibile su Youtube l’intero lavoro diviso per brani, ma se per caso voleste accattarvelo in copia fisica… beh, non esiste!

 

Lupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *