Senzabenza -Godzilla Kiss!- Striped

Senzabenza -Godzilla Kiss!- Striped

Prendete una pentolino antiaderente, mettetelo a fuoco medio e versate un pò di Beatles per melodie e cori, una buona parte di Ramones per attitudine e ritornelli, un pizzico di Clash per i riff e una parte di Beach Boys per l’alternarsi di voci. Aggiungete, ma senza esagerare una spruzzata di Doors per l’uso del sintetizzatore: ecco Godzilla Kiss!, Ecco il ritorno dei Senzabenza!

Un paio d’anni dopo l’ottimo Pop from Hell, che aveva chiuso un silenzio durato una quindicina d’anni ma non aveva risolto il problema della mancanza di un bassista; in quell’album si era ricorso all’escamotage di reclutarne uno per ogni traccia.

Ora invece ecco in pianta stabile Jacopo, che si affianca al “vecchio” trio con il grandissimo Nando, Seby Filigi e Massimiliano Bergo. La vera novità mi sembra però la presenza massiccia del synth di Daniele Nonne, che, se nell’ultimo lavoro faceva capolino qui e là, ora si fa sentire in moltissime tracce.

I Senzabenza ripartono quindi da un disco meno punk e più power-pop-sixty, peerfettamente in linea con la loro storia. Devo ammettere che io apprezzo sempre i pezzi più tirati come Come back Marion con i suoi ottimi cori e soprattutto Meet mature women in your area, bella già dal titolo, pezzone Ramonico.

In realtà l’iniziale the course of the Ramones aveva già messo in chairo le cose: intro di rock and roll radio, uso della tastiera e ritornello con voce super poppy. Citerei poi la title track Gadzilla Kiss è un omaggio super power pop ai Beach boys e different model of uderwear chemi colpisce per l’allegria che mi mette il ritornello.

E poi…abbiamo l’ultima traccia, credo che sarà la più discussa, happier togheter: durata 8 minuti, suond smaccatamente sixty con una ipnotica tastiera alla Doors. Devo dire che in fondo non è malaccio, ma per le mie orecchie da punkrocker troppo esagerata: ragazzi forse vi siete fatti prendere la mano!

Non si può non far notare la bellissima copertina di un lavoro che alla fine risulta un ottimo dolce: finalmente un’alternativa all’eterna diatriba panettone o pandoro!

27tommy

Tracklist:

  1. The Curse Of The Ramones
  2. Come Back Marion
  3. A Different Model Of Underwear
  4. Godzilla Kiss
  5. We Never Get Played On The Radio
  6. Bye Bye Baby
  7. Waiting Around For The Show
  8. Julie Is Chasing Butterflies
  9. Meet Mature Women In Your Area
  10. Happier Together

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *