THT- Inception + Motosega Another Last Chance To Shout Your Mouth -Slack Records

THT- Inception + Motosega Another Last Chance To Shout Your Mouth -Slack Records

Il sempre più prolifico Koppo ci porta su e giù per l’Italia per scoprire due band: i THT da Bergamo e i Motosega da Napoli

Band : THT
Album : Inception

I THT sono un combo punk/hc melodico proveniente da Bergamo , attivo dal 2016 .
L’EP ‘ Inception ’ è il loro primo lavoro in studio , ma la band non è di certo alle prime armi, anzi.
All’interno della line-up troviamo infatti due ex componenti dei Punkarrè ( Leb e Chicco, rispettivamente voce/chitarra
e batteria), band piuttosto nota nel florido underground bergamasco di metà anni 90 .
Ricordo di averci anche suonato insieme una volta, con la mia band di allora, i Touchdown, all’interno di un festival totalmente DIY (e forse anche totalmente abusivo) organizzato da un gruppo di ragazzi legati allo storico Circolino di Bergamo … che dire, bei tempi quelli …
Dopo essermi asciugato la lacrimuccia, mi accingo a ascoltare l’EP (registrato all’IndieBox Music Hall).
Cinque pezzi che svettano per il tiro , anche dove i bpm non sono necessariamente elevati, ma anche e soprattutto per la cura del suono e per le armonie vocali .
Percepibile come questa sia una band che “suona per davvero” (lo so, può sembrare un’idiozia ma spesso, purtroppo,
anche in questo genere capita di ascoltare strumenti “finti” o soluzioni di comodo, poco realistiche nel montaggio o nel mix e difficilmente replicabili dal vivo).
Due chitarre, basso e batteria che indubbiamente hanno preparato minuziosamente e arrangiato questi pezzi fino a
trovarne il giusto groove e la migliore componente melodica , l’opener “ Hero ” e soprattutto “ Pluto ” (a mio parere i due pezzi migliori del disco) sono due pezzi che fanno capire come e quanto questi ragazzi ci sappiano fare.
L’influenza stilistica proviene in parte dagli Strung Out e dai vecchi Sum 41 (soprattutto per il riffing ), mentre ascoltando le parti vocali non si può fare a meno di pensare a Rodrigo e ai Satanic Surfers , ma la nota di merito per i THT è quella di cercare sempre il proprio timbro e stile , senza pagare troppo dazio a quelli che (inevitabilmente) sono i
numi tutelari di chi si cimenta con l’hardcore melodico .
Aspetto di vederli presto dal vivo e li attendo con un prossimo lavoro (magari un LP) per confermare le buone
potenzialità espresse da ‘Inception’.

TRACKLIST :
1. Hero
2. Not Ready
3. Pluto
4. Friendship For Rent
5. Run Away

Band : Motosega
Album : Another Last Chance To Shout Your Mouth

Dopo un demo e vari EP totalmente DIY, ecco il primo full-length dei napoletani Motosega in uscita per Slack Records.
Full-lenght per modo di dire, visto che dei 10 pezzi contenuti in ‘Another Last Chance To Shout Your Mouth ’ soltanto uno, la conclusiva ‘Just Mess’, raggiunge il traguardo dei due minuti e mezzo di durata.
Non che questo sia un problema, anzi.
In questo progetto è l’urgenza a farla da padrona, tanto è vero che dopo sei minuti di ascolto dell’album sono già arrivato alla quinta traccia; mi rimane in testa prepotentemente ‘ Punk Pros’ a discapito dei suoi 24 secondi di durata, segno che i pezzi, per quanto brevi e rapidi come l’orgasmo di una falena , bisogna saperli scrivere e i quattro ragazzi partenopei la lezione la conoscono davvero bene.
Una sequenza di riff “mordi e fuggi” in perfetto Zeke-style (‘ Another Last Chance’, uno degli episodi migliori del
disco), dove la fusione tra il punk/hc melodico anni ‘90, il garage e il rock’n’roll non porterà sicuramente verso lidi sonori inesplorati… ma fa girare tutto a meraviglia nello stereo e in testa, quindi missione compiuta e ennesima vittoria in trasferta per il rock’n’roll!
I Motosega ci regalano un album tirato e di presa immediata, catchy senza essere paraculo (anzi), sicuramente una band del genere può venire apprezzata ancora meglio dal vivo, sotto il palco, possibilmente posizionandosi nella “ linea di fuoco” tra gli amplificatori.
In attesa che ciò sia nuovamente possibile, mettetevi sul balcone, stappatevi un paio di birrette fresche e regalate alle vostre orecchie (e anche ai vostri vicini, perché no) questi 20 minuti scarsi di piacevole e appagante carburante sonoro.

TRACKLIST :
1. Adrenaline
2. Bikerage
3. Process of Elimination
4. Punk Pros
5. Preteen Pretentious
6. Another Lost Chance
7. Stop This Bullshit
8. No One Cares
9. Shove it
10. Just Mess

Koppo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *