Bumbe Orchestra –Tempus Connotu- Atlantide dischi

Bumbe Orchestra –Tempus Connotu- Atlantide dischi

Hey ma in terra Sarda cosa succede? Si muove qualcosa. Dopo Polluzioni Spintanee e Colvins eccomi arrivare il nuovo disco dei Bumbe Orchestra.

Disco veramente straight edge (se si può dire così) perché i ragazzi scelgono di cantare tutte e interamente le dieci tracce in lingua Sarda! E per essere ancora più duri e puri anche l’etichetta è di Cagliari
Loro stessi dicono: “E’ la nostra lingua madre, quella del paese in cui siamo cresciuti, questo ci
permette di utilizzarla come una sorta di slang e personalizzare al massimo tutte le cose che diciamo. E’
una lingua che spesso viene discriminata dai sardi stessi, senza un reale motivo, e questo la rende ai nostri
occhi molto punk , e ciò si sposa bene con la musica aggressiva che facciamo. E’ infine una lingua molto
confidenziale, e questo è il rapporto che vogliamo creare con l’ascoltatore.

Cazzo vuoi dirgli. Anche perché, diciamolo subito, io non ci ho capito una parola, ma il sardo non ci sta male e non stanca, nemmeno alla lunga!
Gli isolani fanno un mix di rock alternativo, folk e punk garage. Mi ricordano a tratti i primi Tre allegri ragazzi morti.

Si parte a palla con lo street punk anthemico di Est trigadu e togo togo, ovviamente i prezzi che apprezzo maggiormente. Poi si rallenta: No incumentez como è un’essenziale folk rock; Ballerina usa la voce femminile di Frantziska, altra artista sarda.
Si torna al punk con Guetus de santu trabadore con un’intro mega Ramonesiana e un riff punk che ti porta per tutto il pezzo.
Si chiude il tutto con il raggae di Cala Siniaz, hit estiva?
Insomma ragazzi, non lasciatevi impaurire dalla lingua, buttatevi a picco su ‘sto scoglio sardo!

Tracklist

1. Est Trigadiu
1:46
2. Togo Togo (feat. WhiteFang)
3:00
3. Ludu (feat. Cinotz & Tunno)
4:16
4. Crupa
3:05
5. No Incumentzes Como
3:01
6. Ballerina (feat. Frantziska)
3:02
7. Guetos de Santu Trabadore
3:55
8. Mundu Pitiu
3:04
9. Cala Sinzias
2:46

27tommy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *