Jaguero – Worst Weekend Ever (Epidemic Records)

Jaguero – Worst Weekend Ever (Epidemic Records)

Fondare una band sul concept di un lottatore messicano e del suo animale guida: non vedo errori in quest’idea venuta ai Jaguero, combo del vicentino all’esordio discografico con Worst Weekend Ever, EP di cinque pezzi targato Epidemic Records.

Sverginamento sonoro? Macché! I musicisti dietro questo progetto sono tutt’altro che dei novellini ed anzi, sono già ben noti al pubblico: la band nasce infatti dall’amicizia fra Matteo (Slander), Andrea (La Fortuna), Guido e Andrea (Regarde, il primo già con Teo negli Step on Memories) qualche tempo prima del collasso pandemico, che ha solo frenato la voglia di esprimersi dei quattro.
Supergruppo? Direi che gli estremi ci sono, ma con un’accezione che va ben oltre il solo riferimento alle esperienze pregresse dei membri della band.

Nel progetto Jaguero trovano spazio diverse influenze anche molto distanti tra loro che confluiscono in maniera naturale dentro un sound del tutto caratteristico e singolare che rende la band impossibile da collocare nel panorama. Potrei citare certi Ataris, Iron Chic o Drug Church tra le sensazioni che ho captato nell’ascolto di questo EP, ma sarebbe comunque riduttivo: raramente negli ultimi anni ho sentito qualcosa di così convincente e semplice allo stesso tempo.
Anche sotto gli aspetti tecnici siamo di fronte ad un gioiellino: la ricerca dei suoni, l’impostazione delle voci e la solidità della sezione ritmica contribuiscono a fare dell’arrangiamento e della produzione altri significativi punti di forza. Davvero ottimo il lavoro svolto da Maurizio Baggio e LaDistilleria Studios di Bassano del Grappa.

Non sono purtroppo disponibili al momento delle copie fisiche, ma potete comprare il disco in versione digitale su Bandcamp: un vero peccato perché chiunque vorrebbe vedere un bel faccione mascherato su sfondo Stabilo Boss nella propria collezione. Chissà, speriamo nel futuro!
Ascolto caldamente consigliato per qualsiasi mood: Worst Weekend Ever è senza dubbio una delle migliori uscite dell’anno e i Jaguero sono una realtà da sostenere e che forse non sta ricevendo tutta l’attenzione che meriterebbe.

Sveglia gente, questo è l’anno del Jaguaro.

Reeko

Tracklist:
Sunday
Mild Safari
The Worm
Negative, Awesome!
Get Along

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *