Retarded-Same as the First-Striped Music, Ammonia Records

Retarded-Same as the First-Striped Music, Ammonia Records

Ormai i colleghi riconoscono la bontà del disco che sto ascoltando dal livello del mio fischiettare nei corridoi: quando un ritornello, un coro, un riff mi si piazzano in testa li ripropongo a raffica con una serie di suoni (ovviamente tutt’altro che intonati) che fanno venire voglia agli assonati compagni di lavoro di lanciarmi un banco in testa.

Livello fischiettio di Same as the first: massimo! Colleghi irritatissimi. Bella Retarded: missione compiuta!

Same as the first è il quarto album dei superveterans Retarded from Voghera e arriva 25 anni dopo il primo, selftitled, che ha davvero segnato un punto di svolta nel punk rock italiano. Chiunque fosse senziente nel ’99 e ascoltasse punk rock conosce a memoria quella fantastica perla Ramonescore.

Ebbene, 25 anni dopo i ragazzi vogliono proseguire sul solco tracciato: il Ramonico titolo Same as the first non è nient’altro che una dichiarazione di intenti. Dopo un paio di album (Back to lose e, soprattutto, Goes Louder) in cui ci si è distaccati un pochino dal solco tracciato, ora vogliamo tornare same as the first!

In effetti le 13 tracce (13!) sono puro e semplice Ramonescore alla vecchia con richiami continui ai quattro eroi di Forest Hills e una spruzzata di rock and roll qua e là.

Il disco ha tutto quello che dovrebbe avere: la voce roca e inimitabile di Mera che sciorina i test a 100 all’ora e si esalta quando deve salire di tono, i cori, la batteria secca e precisa di Paco, le chitarre semplici ma un po’ tamarre che piacciono tanto ai vogheresi , i pezzi di poco più di due minuti (tranne due)…

Insomma: i Retarded sono tornati!

Addirittura, come succedeva negli anni ’90, i pezzi sono 13, per un totale di più di trenta minuti di musica: scelta davvero da boomer in un mondo dove la gente fa fatica ad ascoltare EP di 5 pezzi e gli LP punk hanno 8/9 tracce!

Same as the first però non è solo questo. Alle vecchie e consolidate abitudini si aggiungono due apprezzatissime novità: l’aggiunta del Messicano (altro veterano, ex Leeches) per una seconda precisissima chitarra, e la scelta del produttore, il mitologico Mass Giorgini.

L’ex Screechig Weasel, amico di vecchia data della band essendo originario di Voghera come il terzetto originale, è da annoverare tra gli dei del punk rock: oltre ad aver suonato nelle donnole e in decine di altre band (remember Squirtgun???) è un produttore incredibile. In effetti i suoni del disco sono fantastici: ti arrivano dritti in faccia come un diretto potentissimo: come già detto non so nulla di produzione e suoni ma qui siamo davvero nell’Olimpo!

Dopo tante chiacchiere passiamo ai pezzi:lo schema dell’LP è semplice: sfogo punk rock velocissimo per i primi pezzi di ogni lato, ballatona strappamutande sul finale del side A (Fanny Face) e B (l’incredibile Driving in the sun).

Si parte mettendo le cose in chiaro con rock and roll tonight: classico punk rock veloce con reminiscenze rock and roll: diretto e potente. Le canzoni filano via veloci senza soluzione di continuità: nei 13 pezzi non ci sono skip, il livello è davvero alto.

Tra le mie preferite ci sono i singoloni Follow My Pride con fantastico ritornello, Therapy con la sua esplosione punk rock e la voce di Mera a livelli celestiali, Lock down city e la ballad Funny face, dove si tira un pò il fiato con un pezzone strapplacrime.

Lo schema si ripete col lato B che si apre col singalong di The Kids have gone e dove spicca la title tack Same as the first col suo ritornello Ramonescore allo stato puro . Si chiude con l’incredibile Driving in the Sun dalle reminiscenze molto Queersiane di cold outside!

Va ovviamente omaggiato l’artwork del geniale Paolo Proserpio che coglie in pieno l’essenza del disco: semplice e diretto con quel tocco Vintage.

I Retarded sono tornati e sono…Same as the first! E prova tu a non fischiettare a tutto volume Driving in the sun il lunedì mattina alle 7.30, beccandoti le Madonne dei colleghi assonnati!

27tommy

Tracklist

  1. Rock ‘N’ Roll Tonight 02:42
  2. I Follow My Pride 01:56
  3. My Heart Is Burning 02:33
  4. Therapy 02:39
  5. Locked Down City 02:34
  6. Funny Face 04:03
  7. The Kids Have Gone 01:55
  8. Goodbye To You 02:13
  9. Mr. Bunny 02:07
  10. Same As The First 02:06
  11. Just Do It 01:46
  12. Same Old Story 02:12
  13. Driving In The Sun 03:10

Un pensiero riguardo “Retarded-Same as the First-Striped Music, Ammonia Records

  1. L’ho trovato un ottimo album. Ho amato i Retarded del primo disco e qui ci si ritrova moltissimo di quello. A 25 anni di distanza non è poco: non vedo l’ora di vederli dal vivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *