The Malvos – Self Titled (Moments Records)

The Malvos – Self Titled (Moments Records)

Un quarto d’ora di puro e semplice Ramonescore, zero fonzoli, pezzi corti, quattro fratellini di Forest Hills nella testa e voglia di quegli stra-abusati tre accordi nel cuore.

Recensire gli otto pezzi di questo self titled dei Malvos è semplicissimo, quasi come leggere sulle loro pagine social “Hi, we are the Malvos and we like the Ramones“.

Il terzetto torinese, pur apparendo fermo al ’93 , è attivo da un paio d’anni e si è molto dato da fare: prima di approdare a quest’album ha tirato fuori alcuni sette pollici e molti video.

Anche qui al pezzo di maggior presa, My rules, viene dedicato un video, ovviamente moolto anni ’90.

 

Devi dire che i pezzi appaiono molto grezzi sia nella scrittura che nella registrazione, ma se il risultato voleva essere di immediata presa, direi che i tre hanno raggiunto lo scopo.

L’album si chiude, manco a dirlo, con Havana Affair, anzi, con un’interessante cover in italiano del pezzo ramonico con partecipazione alla voce del mitologico Dario dottor K.

Dategli un ascolto: un quarto d’ora di reminiscenze ramoniche di prima mattina (o in tarda serata) non possono che far del bene!

27tommy

1.
Weedo 01:30
2.
No bad days 01:49
3.
My game 01:21
4.
Sammy 01:48
5.
Bitter 02:06
6.
All I want 02:53
7.
Sail on 02:37
8.
Malaffare (Havana affair) 01:52

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *