Browsed by
Categoria: Album review

Locked In – The Solemn Leap (Epidemic Records)

Locked In – The Solemn Leap (Epidemic Records)

Con i Locked In, hardcore band di Perugia, ci eravamo lasciati nel 2020 con la pubblicazione dell’ep Not Dead Yet, che segnava il ritorno del combo umbro sulla scena italiana (l’avevamo recensito QUI). The Solemn Leap rappresenta il secondo e conclusivo capitolo di questo comeback. Proprio come il suo ”fratellone”, questo ep si caratterizza per uno stile potente ma allo stesso tempo melodico, con toni drammatici sia nella musica sia nei testi. I Locked In non sono di quelle band…

Leggi tutto Leggi tutto

Teenage Bottlerocket -Sick Sesh!-Fat Wreck Chords

Teenage Bottlerocket -Sick Sesh!-Fat Wreck Chords

Un pochino si storia. Primi anni 2000. Il Ramonescore è sostanzialmente in fin di vita. La Lookout ha ormai fatto il suo tempo e i gruppi di riferimento Screeching Weasel e Queers languono tra continui cambi di formazione e scelte discutibili dei loro front man (in particolare quel fottuto pazzo di Ben). Arrivano dallo sperduto Wyoming quattro ragazzotti che non solo tengono in piedi il genere ma lo rivitalizzano e lo fanno rinascere con quelle chitarre tamarre su assolini e…

Leggi tutto Leggi tutto

DezMota – Fango

DezMota – Fango

Fine luglio, caldo e vacanze alle porte, all’indirizzo di irritatepeople mi giunge una mail da incorniciare, l’intro recita così: Sono Stefano Benzi, cantante dei DezMota. La nostra è una storia quanto meno bizzarra. Io sono un ex giornalista, per 18 anni direttore di Eurosport: a 56 anni partorisco il mio primo disco punk. A me, appassionatissimo di sport, il nome Stefano Benzi ricorda qualcosa: era il commentatore cicciottello di Sportitalia che si occupava tra le altre cose anche di Wrestling……

Leggi tutto Leggi tutto

Esimere – Non Resta Niente

Esimere – Non Resta Niente

Con colpevolissimo ritardo, riesco a dedicarmi alla recensione di questo ottimo esordio degli Esimere. La band viene dall’Aquila e nel 2020 è riuscita a mettere insieme un bel lotto di canzoni dopo diversi anni di tentativi bloccati da scioglimenti improvvisi. I membri sono attivi da parecchio tempo per diffondere il verbo accacì nel nostro paese ma solo ora sono riusciti a produrre qualcosa sotto il nome Esimere. Il combo abruzzese è dedito a un hardcore figlio degli anni 90 ma…

Leggi tutto Leggi tutto

Afterlife-Part of me-Hopeless Records

Afterlife-Part of me-Hopeless Records

Vi ricordate il Nu-metal? Squadra che vince non si cambia, ed infatti a soli due anni di distanza dal debutto Breaking Point per Hopeless Records, gli statunitensi Afterlife pubblicano il secondo lavoro intitolato Part of Me e le aspettative sono tutt’altro che basse, almeno per il sottoscritto. Per chi non la conoscesse, la band di West Palm Beach si colloca all’interno di un filone ormai quasi estinto: quello dell’industrial/nu metal che fu la rivoluzione musicale del primo quinquennio dei duemila,…

Leggi tutto Leggi tutto

Gibberish-Strangers-2021, Thousand Islands Records

Gibberish-Strangers-2021, Thousand Islands Records

Torniamo dalle vacanze con un po’ di hardcore melodico nelle cuffie! Ci sono un americano, un italiano e due giapponesi. No, non è una nuova stagione di “La sai l’ultima”, stiamo solo parlando della formazione dei Gibberish, band multiterritoriale nata nel 2015 come progetto “a distanza” fra quattro irriducibili appassionati punk rockers. Nella lunga estate caldissima di questo 2021 non poteva mancare un bel discone hardcore melodico come Dio comanda ed infatti i quattro piazzano una bombetta niente male che…

Leggi tutto Leggi tutto

Andy Punkguy Ramponi-Fine Thanx-Professional Punkers

Andy Punkguy Ramponi-Fine Thanx-Professional Punkers

Andy “Punkguy” Ramponi E’ Fat Mike. Mi era capitato di sentire dal vivo il bassista dei Discomostro in una delle sue tante esibizioni in acustico un paio di anni fa e subito ero rimasto colpito dal suo timbro vocale: spiccicato a quello (particolarissimo e riconoscibilissimo) del cantante dei NOFX. Impressionante! Ovviamente in Fine thanx questa somiglianza risalta ancor di più: sfido chiunque a sentire la prima track e a non pensare di aver a che fare con un nuovo progetto del proprietario…

Leggi tutto Leggi tutto

The Camel City Blackouts-Wild Card EP

The Camel City Blackouts-Wild Card EP

I Camel City Blackouts si sono proprio messi sotto quest’anno. Dopo il primo EP “13” rilasciato in Gennaio, il duo di Winston Salem presenta il diretto successore “Wild Card” a sei mesi di distanza giusto in tempo per la stagione estiva. Di questo secondo EP del 2021 mi ha subito colpito l’artwork: adoro questo tipo di contrasto di colori, che unitamente al soggetto ritratto mi ha proiettato in un mood quasi glam. Faccio partire e…uhmm.. I tre pezzi di cui…

Leggi tutto Leggi tutto

The Mighty Mighty Bosstones -When God Was Great-Hellcat Records

The Mighty Mighty Bosstones -When God Was Great-Hellcat Records

  Grandi news in casa Mighty Mighty Bosstones: dopo un silenzio di tre anni, ecco il nuovo album in studio della band di Boston (l’undicesimo in carriera), che sarà il loro primo targato Hellcat Records. C’è infatti la figura di Tim “Timebomb” Armstrong in veste di produttore dietro il piacevole e sorprendentemente fresco ‘When God Was Great’ (titolo altamente evocativo e allo stesso tempo abbastanza curioso). Il disco è uscito il 7 maggio, preceduto da ben 3 singoli, tra cui…

Leggi tutto Leggi tutto

Still No One Self Titled EP (2021, autoprodotto)

Still No One Self Titled EP (2021, autoprodotto)

Se pensaste ad un’ipotetica California italiana, cosa vi verrebbe in mente? Esatto: tutto tranne il Veneto. Ma è invece proprio dalla terra della bestemmia facile che grida forte il richiamo della Golden Coast, almeno musicalmente parlando. Questo è quello che vogliono farci intendere gli Still No One, quartetto Trevigiano in uscita col suo primissimo EP assolutamente ed orgogliosamente autoprodotto. Tre pezzi di purissimo SoCal punk rock come Dio comanda: chitarrone belle grosse, batteria a martello, linee vocali dirette e giustamente…

Leggi tutto Leggi tutto