Browsed by
Tag: Frankie

Tha Murderburgers -What a Mess – Asian Man

Tha Murderburgers -What a Mess – Asian Man

THE MURDERBURGERS – WHAT A MESS Prendete del punk rock, aggiungete un po’ di velocità, una buona dose di malinconia e fate amalgamare il tutto. Aggiungete ora un pizzico di black humor e una spruzzata di depressione. Ricoprite il tutto con un forte accento scozzese e lasciate riposare per un’oretta.  Ecco pronto per voi un nuovo freschissimo lavoro dei Murderburgers! Questa band negli ultimi anni si è fatta notare parecchio ed è arrivata ora al traguardo del quarto album in studio. La formazione è un trio, dove però è il…

Read More Read More

Green Day – Insomniac – Reprise Records

Green Day – Insomniac – Reprise Records

Quando sento parlare di Insomniac vedo solo una scena davanti ai mie occhi: il mitico Zabriskie Point di Milano con pile e pile di vinili del disco invenduti…probabilmente il povero Stiv ne aveva comprati a palate sull’onda del successo di Dookie…oggi Frankie ci dice che in realtà era un capolavoro…siamo tutti d’accordo? 1994: la scena punk californiana e mondiale vengono investite da un album che resterà nella storia e sarà influenza per una miriade di band da lì in avanti,…

Read More Read More

THE BOUNCING SOULS – CRUCIAL MOMENTS-Rise records

THE BOUNCING SOULS – CRUCIAL MOMENTS-Rise records

E sono 30! I Bouncing Souls arrivano al traguardo del trentennale della loro carriera e lo festeggiano con l’uscita di questo EP per Rise Records. Il quartetto del New Jersey confeziona questo dischetto composto da 6 pezzi in puro stile Bouncing Souls, senza troppe sorprese ma che conferma ancora una volta (se ancora ce ne fosse bisogno) la forza e la grandezza di una band che ha fatto storia. L’EP è accompagnato da un vero e proprio libro, che forse è…

Read More Read More

Shandon-il Segreto- Indiebox

Shandon-il Segreto- Indiebox

Gli Shandon tornano in questo 2019 con un nuovo album intitolato Il Segreto, il secondo dopo la reunion di 7 anni fa, che li ha riportati sulla cresta dell’onda della scena italiana. Due cose colpiscono di questo lavoro. La prima è che tutte le canzoni sono cantate in italiano, scelta abbastanza determinante se si pensa che il repertorio della band finora era costituito per la maggior parte da canzoni in inglese. La seconda è che dieci tracce su dodici vedono…

Read More Read More

Millencolin-SOS- Epitaph records

Millencolin-SOS- Epitaph records

Frankie ha sentito per nuoi il nuovo album dei Millencolin: SOS Era dal 2015 che i Millencolin non si facevano sentire sul lato pubblicazioni; da quando cioè era uscito True Brew, ottavo album in studio che aveva raccolto recensioni sicuramente migliori del suo predecessore (Machine 15 del 2008) ma che non raggiungeva sicuramente i fasti del passato (leggi For Monkeys ePennybridge Pioneers). Devo dire che la band di Orebro ha creato il giusto hype intorno al disco, grazie a una grafica cartoon abbastanza…

Read More Read More

SLENDERS- ANGRY YOUTH

SLENDERS- ANGRY YOUTH

Il nostro Frankie, grazie ai potenti agganci politici di irritatepeople, ascolta in anteprima il nuovo album degli Selenders, ecco cosa ne pensa… Ascoltando le prime due canzoni di questo Angry Youth, verrebbe subito da classificare l’album e la band in qualche categoria predefinita, lasciando prevalere il già saputo. Invece andando avanti con l’ascolto si scoprono i tanti tasselli che compongono il sound del gruppo. Ma prima di analizzare il disco, vediamo qualche info sulla band, per me sconosciuta fino ad…

Read More Read More

THE LOVED ONES – KEEP YOUR HEART

THE LOVED ONES – KEEP YOUR HEART

Terzo capitolo dei nostri underdogs: il capolavoro dei Loved ones. Orgcore! Scoprire i The Loved Ones è stata veramente una sorpresa! Circa tre anni fa (quindi con un ritardo di quasi 10 anni) ho scaricato questo Keep Your Heart un po’ per caso. Non ricordo neanche bene in che circostanze o dove avessi letto di questo album e tra l’altro il nome della band non mi ispirava particolarmente. Nonostante le premesse non proprio ideali, dopo pochi minuti dall’ inizio del…

Read More Read More

TIJUANA HORROR CLUB – THE BIG SWINDLE

TIJUANA HORROR CLUB – THE BIG SWINDLE

Frankie ci fa un pò allargare gli orizzonti: rock’n’roll/rockabilly con voce alla Matt Freeman: Tijuana horror club! Particolare il sound dei Tijuana Horror Club: un mix tra swing, rock’n’roll/rockabilly e una spruzzatina di punk. Loro si auto-definiscono Wild Swing Punk e, tra le loro influenze, citano i Cramps, il cantautore americano Tom Waits, il chitarrista jazz Django Reinhardt e il mitico Jerry Lee Lewis. La band viene da Brescia ed è composta da Joey Gaibina alla voce e chitarra, Alberto…

Read More Read More

THE SUICIDE MACHINES – DESTRUCTION BY DEFINITION

THE SUICIDE MACHINES – DESTRUCTION BY DEFINITION

Ecco il primo dei dischi che per noi sono capolavori…ma solo per noi, i dischi sottovalutati, scartati, trascurati…insomma i nostri Underdogs! The Suicide Machines, band ska-punk di Detroit, dopo alcuni anni di attività, a cavallo tra il 1996 e il 1997 decide di incidere il loro primo album e nessuna decisione fu mai così azzeccata. Sì, perché quello che ne viene fuori, a mio parere, è uno degli album più belli della fine degli anni 90! Destruction By Definition è una…

Read More Read More

Punk Freud-Pharmaco EP-

Punk Freud-Pharmaco EP-

I Punk Freud sono arrivati a gettar scompiglio nella redazione di irritatepeople: già la loro presentazione appariva perlomeno strana: Siamo i Punk Freud, fondatori e unici esponenti del punk psicoanalitico: la nuova scienza nata per debellare le nevrosi che affliggono il nostro tempo. Siamo profondi come una cripta e illuminanti come una corretta interpretazione psicoanalitica. Nei freddi meandri dei nostri cuori, rischiarati da flebili lumi a petrolio, albergano: Lovecraft e i Cramps, i Misfits e Sigmund Freud, i Joy Division e…

Read More Read More