Browsed by
Tag: Shandon

BAY FEST 2021 – Positive Edition (Day 2)-Joey Cape, Olly, Gianmaria Accusani, PGA

BAY FEST 2021 – Positive Edition (Day 2)-Joey Cape, Olly, Gianmaria Accusani, PGA

BAY FEST 2021 – Positive Edition (Day 2) Ho comprato il biglietto per il secondo giorno del Bay Fest il primo giorno del Bay Fest, sulla spiaggia dell’hotel Gigliola (ribattezzato Gigliola Hardcore per motivi che non starò qui a spiegarvi), a Igea Marina, a poche centinaia di metri dallo splendido Beky Bay. Per chi non lo conoscesse o non ci fosse mai stato, il Beky è ciò che io chiamo “l’installazione perfetta” per un concerto punk: sabbia, legno, chioschi, cabine,…

Leggi tutto Leggi tutto

Punkadeka Festival @ Carroponte, Sesto S. Giovanni (MI)

Punkadeka Festival @ Carroponte, Sesto S. Giovanni (MI)

Festival per i 20 anni di Punkadeka: chi non conosce la webzine in questione può smettere di leggere qui. Stiamo parlando della storica testata dedicata al punk (praticamente la concorrenza) che organizza una vera e propria rimpatriata con tutte le band storiche dei tre accordi del Bel Paese. Si inizia presto, molto presto, troppo presto, alle cinque di pomeriggio e così io, RZR e il buon Pucci ci perdiamo i Viboras, chiedo scusa alla band ma proprio non abbiam fatto…

Leggi tutto Leggi tutto

Shandon + Ragequit @ Monte Rock Montevecchia

Shandon + Ragequit @ Monte Rock Montevecchia

Il nostro fan numero uno si traforma (finalmente) in inviato: un pò di Picianel e due formaggini e via a Montevecchia: vai Dapo!!! Dopo una giornata di lavoro, cosa c’è di più bello di un concerto? Un concerto degli Shandon! Il meteo non era dei migliori, la solita nuvola fantozziana del weekend, ma per fortuna si è levata presto dalle balle. Arrivato al Monte Rock di Montevecchia, sul palco stanno già suonando i Ragequit da Torino, giovane band con un…

Leggi tutto Leggi tutto

Shandon – Il Segreto – Indiebox

Shandon – Il Segreto – Indiebox

Gli Shandon tornano in questo 2019 con un nuovo album intitolato Il Segreto, il secondo dopo la reunion di 7 anni fa, che li ha riportati sulla cresta dell’onda della scena italiana. Due cose colpiscono di questo lavoro. La prima è che tutte le canzoni sono cantate in italiano, scelta abbastanza determinante se si pensa che il repertorio della band finora era costituito per la maggior parte da canzoni in inglese. La seconda è che dieci tracce su dodici vedono…

Leggi tutto Leggi tutto