Succo Marcio (Succoraduno) @ Joshua @ Albate (Co)

Succo Marcio (Succoraduno) @ Joshua @ Albate (Co)

Riesco a convincere il mitico Errezetaerre a scrivere un live report del Succoraduno: così chiamano i loro rari concerti i Succomarcio. Tra baracci e salse segrete ecco come è andata…

L’importante è il viaggio, non la meta, così dicevano, beh allora diciamo che abbiamo iniziato bene. si parte quasi puntuali con il buon Pucci, prima tappa (per me non meno importante di qualsiasi concerto), baraccio anni 20 (1820!) che non esiste su gmaps e in nessun altro posto virtuale… un Campari in 2 , 1.50€ con scontrino!

Arriviamo al Joshua, si fa la tessera (o si porta quella di un amico 😉) e si entra, posto molto piccolo ma molto caratartistico.

E’ ancora presto, inizieranno alle 23, quindi decidiamo di prendere qualcosa da mangiare e finiamo in una trattoria piena di oggettistica fascista (?), posto qunto meno particolare ma buona la grappa.

Finalmente iniziano, prima dei Succo c’è Dorsale, una ragazza in apparenza timida (“mi spiace per voi ma io non faccio punk-rock”, sembra quasi scusarsi all’inizio), ma che in realtà dimostra subito di non esserlo, o per lo meno non lo è la sua voce, potentissima, ma anche melodica. Canzoni e ritmo mi sono piaciute molto, i testi non sempre erano il massimo (“senza il tuo guinzaglio non riesci a fare passi”, questa frase mi è piaciuta).

Finita la sua esibizione, si sentono in sequenza: “come piace a me” , “brancaday” e “il barbagianni”. finalmente torno adolescente (ah la maladolescenza…!). iniziano i succo con i loro “inediti” di più di 15 anni fa che come al solito sul palco si divertono tantissimo e coinvolgono il pubblico…e ripeto si divertono tantissimo!

È davvero incredibile come suonando praticamente una sola volta ogni anno (“Succo-raduno” chiamano i loro concerti, quasi a sottolinearne la bassissima frequenza) Alessio, Marco e soci riescano sempre a riempire il locale e a coinvolgere il pubblico, che li segue e canta a squarciagola praticamente tutte le canzoni di Succo Cocktail Tropicale all’Arancia!, il loro album di maggior successo datato 2000 (2000!), che come sempre costituisce il piatto forte di ogni succo-raduno.

L’album è costituito da 17 tracce, di cui i Succo ne suonano almeno 15, con tanto di bis finale dei 2 pezzi di maggior successo, Kaboom! e soprattutto Muore il giorno.

Quando parte il pogo purtroppo esco per il troppo caldo. panino da svunch, con salsa segreta (per maionese+zucchero), e acidità di stomaco la mattina dopo. ma ne è valsa la pena: ci vediamo al prossimo Succo raduno!

by Errezetaerre

2 thoughts on “Succo Marcio (Succoraduno) @ Joshua @ Albate (Co)

  1. Innanzitutto vorrei dire al signor RZR o meglio errezetaerre che L’HIV non esiste. bel concerto ma purtroppo non ho mai sentito i succo marcio dal vivo avresti pure potuto invitarmi al concerto.
    a presto aspettimao ora una recensione su concerto delle Moravagine

  2. innanzi tutto vorrei dire al signor RZR anzi al signor erre zeta erre che l’hiv non esiste.
    bella recensione ma perchè non mi hai invitato al concerto npn ho mai sentito dal vivo i Succo Marcio. ora attendiamo recensione dei Moravagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *