10questions to…La Scena

10questions to…La Scena

Nuova puntata del nostro 10questions, ci rispondono i Silvia e Diego, in arte i fratelli Marx, autori del documentario La scena, sull ascena punk italiana degli anni ’90-2000

1-Crea la tua all star band: chi alla voce, chi alla chitarra, chi al basso, chi alla

batteria?

Silvia

Voce: Oliviero Riva

Chitarra: Paul McCartney

Basso: Matt Freeman

Batteria: Dave Grohl

Diego

Voce: Greg Graffin dei Bad Religion

Chitarra: Pat Smear dei Germs

Basso: Gabriele Mantegazza “Il Paletta” dei Punkreas

Batteria: Erik Sandin dei NOFX

2-La Birra più punk per te è…

Silvia

Faxe in lattina

Diego

Sicuramente la FAXE, rigorosamente in lattina da un litro.

3-Qual è secondo te il calciatore più punk della storia?

Silvia

Maradona

Diego

Non seguo molto il calcio. Dovrei scavare sicuramente nel passato perché i calciatori degli

ultimi anni mi sembrano la cosa meno punk che esista. Non so, tiro un po’ a caso nella mia memoria e dico: Pietro Vierchowod.

4-il concerto più figo cui hai assistito

Silvia

The Cure, Milano 2012

Diego

Mi viene in mente l’ultimo concerto di “The Exploited” e “The Casualties” al Bloom di

Mezzago nel 2016.

Per altro ho avuto l’onore di fare da fonico a entrambe le band quella sera, forse non è

stato propriamente il concerto più figo in assoluto, ma sicuramente quello più punk,

sembrava di essere tornati indietro di 25 anni.

5-Scegli tre gruppi che vorresti sentire ad un ideale concerto perfetto

Silvia

Se ancora in attività:

Bad Religion

NOFX

Blondie

Se anche sciolti/defunti:

Clito

Wreched

Black Flag

Diego

Beh, se si parla sempre di punk rimarrei su band in attività e direi:

Bad Religion

NOFX

Punkreas (loro devono per forza aprire, ovviamente potevo dirne molte altre, ma una

rappresentanza italiana la volevo inserire, e loro hanno segnato la mia adolescenza)

6-Scegli le tre canzoni che farai sentire a tuo figlio se ti chiede “papà cos’è il punk?”

Silvia

Spero prima di tutto che un giorno il punk e la musica in generale vengano associate

anche alle figlie e alle mamme…quindi mi riformulo la domanda da sola:

Scegli le tre

canzoni che farai sentire a tua figlia se ti chiede “mamma cos’è il punk?”

Eccole…

Generator – Bad Religion

Don’t call me white – NOFX

Sheena is a punk rocker – Ramones

Diego

Partirei per forza con “God save the queen” che è la cosa più scontata del mondo, ma è la

definizione di punk fatta canzone, come si fa a ometterla?

Poi passerei a “Sheena is a Punk Rocker” per fargli capire che esiste anche un modo

diverso e forse più spensierato di fare punk.

Per ultima passerei a qualcosa di un pochino più moderno, “Generator” dei Bad Religion

credo che possa funzionare.

7-Il gruppo punk più sottovalutato della storia per te è?

Silvia

Faith no more

Diego

Non saprei sinceramente, me ne vengono in mente di più sopravvalutate, ma una band

punk per definizione non punta alla fama…se piace a pochi forse è giusto così.

8-Quale personaggio del mondo del punk avresti voluto essere? Perché?

Silvia

Vivienne Westwood

Purtroppo non è facile trovare nel mondo punk più conosciuto dei personaggi femminili,

ma lei è si è fatta la sua strada dimostrando che il punk è un’attitudine e un modo di

essere, non solo musica. Ha creato al punk un nido, una casa e un’immagine. La trovo

una cosa meravigliosa.

Diego

Henry Rollins, non perché ami particolarmente i Black Flag, ma per l’energia sovrumana

che sprigionava e anche per come ha vissuto e come si è reinventato nella sua vita, dopo

la parentesi con la band. Sempre senza perdere la sua attitudine.

9-Ramones o Sex Pistols?

Silvia

Ramones

Diego

Una scelta praticamente impossibile, dico Sex Pistols solo perché secondo me il sound di

“Never mind the bollocks” è qualcosa di fenomenale. A livello di sound forse il punk

sarebbe potuto pure finire lì.

10-Quale disco dovrei correre a comprare domani mattina?

Silvia

Bjork – Biophilia (una delle cose più punk – almeno nell’anima se non nell’involucro – del

mondo)

Diego

Bad Religion – Recipe for Hate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *