VIBORAS + JODEDOSS SABATO 30 NOVEMBRE 2019 ISLA DE TORTUGA GARLATE (LC)

VIBORAS + JODEDOSS SABATO 30 NOVEMBRE 2019 ISLA DE TORTUGA GARLATE (LC)

Finalmente una new entry nel nostro sito di vecchialcci: abbiamo preso un giovane punk imberbe, addirittura minorenne!…da quanto non sono minorenne…bella Lollo!

Ultimo sabato sera di un piovoso novembre, all’ Isla de tortuga, locale sul lago di Garlate in provincia di Lecco va in scena una bella serata a base di buon punk-rock con i Jodedoss e soprattutto con i mitici Viboras. Il tutto incomincia intorno alle 22:30 quando iniziano a a suonare i Jodedoss, si esibiranno per circa 40 minuti proponendo una panoramica dei loro 2 lavori in studio. Su tutte mi sono piaciute “Ragazza esagerata”,dedicata a Irene, la cantante dei viboras e “Non mi pettino più”, goliardicamente dedicata al loro batterista in quanto calvo. Dopo circa un’ quarto d’ora dove esco a prendere una boccata d’ aria attaccano i Viboras.

Purtroppo non c’è molta gente e questo mi rattrista un po’ perché le loro canzoni meriterebbero di essere pogate fino allo sfinimento invece il timido pogo è costiuito da non più di 5/6 persone. Nonostante questo i Viboras dimostrano di saperci fare, la scaletta è tutta sbilanciata sul loro ultimo lavoro, bleed, uscito quest’anno ad un solo anno di distanza da eleven. In particolare mi sono piaciute molto “I can too”, “where who you” e “s.o.i.a.” Verso metà serata Irene svela il perché è vestita in maniera “elegante” dicendo che è per commemorare la giornata contro la violenza sulle donne e lo fa mandando beatamente a quel paese un’ pò tutti quanti, ecco questo modo di relazionarsi con il pubblico così terra a terra devo dire che mi aggrada.

Il momento più alto della serata probabilmente si tocca quando Irene chiede un po’ di birre dal bancone e le distribuisce al pubblico con grande gioia di tutti, soprattutto mia visto che non mi era permesso farmi neanche una birretta in quanto minore. A fine concerto dopo anche un paio di cover ho avuto il piacere di poter scambiare due chiacchiere con Irene, ci facciamo una foto e mi regala un po’ di strikers confermando la mia buona impressione a livello relazionale già fatta durante il live. Per concludere devo dire che è stata una bella serata nonostante non ci fosse tanta gente, i Viboras sono davvero fighissimi e bravissimi, tornerò molto volentieri ad ascoltarli non appena avrò occasione

Lollo2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *