Drublic – 14 Gunshots

Drublic – 14 Gunshots

Un gruppo che si chiama Drublic non può che avere una stella polare: i NOFX, i “vecchi” Nofx…ed in effetti questi tre ragazzi non cascano lontano dall’albero.

14 canzoni di hardcore melodico vecchia scuola, alla Fat Mike e soci, o, se volete, alla Lagwagon, Pennywise, Millencolin e chi più ne ha più ne metta.

I tre vengono da Firenze, nella presentazione sul loro sito dicono di essere una punk band amatoriale: in realtà il disco è molto meno amatoriale del previsto: i ragazzi indicano un riferimento e lo tengono saldo per tutto il lavoro. Il ritmo è serrato, con canzoni che di rado superano i due minuti.

In effetti i tre non sono dei pischelli…sono ormai la quarto lavoro in studio: e nei suoni si sente!

Le tracce si susseguono come schegge veloci ma senza perdere la melodia: ottimi gli assolini di chitarra che imperversano tra una canzone e l’altra.

Certo , forse la pecca è un po’ la mancanza di qualche momento dove si prenda un po’ di fiato, si rallenti un po’ il ritmo: insomma le tracce a lungo andare sono un po’ monocordi. Anche l’utilizzo di una sola voce con pochi cori (ormai sapete che io amo i coretti) contribuisce all’idea.

I pezzi che preferisco sono Chemical happiness e le conclusive She’s so beautiful (rimandata la pronuncia inglese) e my last love song.

Insomma: non conoscevo i Drublic ma devo dire di essermi trovato di fronte un gruppo di tutto rispetto, con le idee chiare e i mezzi per realizzarle, avanti così ragazzi, “we’re just doin’ it for the cause!”

27tommy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *