the Yoohoos -Up goes the rocket- Monster Zero Records

the Yoohoos -Up goes the rocket- Monster Zero Records

Nuovo lavoro per il terzetto tedesco Yoohoos, li conoscevo solo di nome ma non li avevo mai ascoltati, nonostante abbiano alle spalle già tre album e siano attivi dal 2005.

Come già suggerisce il nome i ragazzi fanno un pop punk moolto melodico nell’attitudine con chitarre pulite pulite e approccio quasi power pop.

Un disco molto ben pensato, con un tema di fondo (quasi un concept album) che è chiaro fin dalla copertina: spazio, stelle, robot ma anche vario: c’è un intro; le canzoni viaggiano abitualmente sui 2 minuti, ma poi abbiamo una scheggia di 40 secondi di punk rock (spread the magic), una ballatona (Rainy cloud), pezzi più veloci (Rusty robot), alternati ad altri più melodici  (Heart on). Insomma un lavoro davvero ben strutturato.

La voce ricorda a tratti quella del buon vecchio Kepi Ghoulie e questo non guasta.

Bellissima la scelta di iniziare con il brano Hello dove i componenti della band si presentano a turno chiedendo “are you ready for this?“. A mio avviso i pezzi migliori sono decisions, dove abbiamo un gran bel riff, Rusty robot dove il ritmo si alza e le conclusive Hert on cuddle all the kiddens. 

Purtroppo incomprensibile  Spaceboy, dove trovo irritante il suono del sintetizzatore “marziano”: penso fosse il tentativo di completare il disco con un sound diverso; tentativo fallito.

Anche in questo si vede però che l’idea degli Yoohoos è chiara, un disco pop-punk ma con ritmo vario e pensato…un’ottima prova!

tracklist:

1-Hello!

2-Up goes the rocket

3-Love disposal service

4-Decisions

5-Planet Heart

6-Bizzarre love triangle

7-Dusty robot

8-Spread the magic

9-Rainy cloud

10-Little alien

11-Heart on

12-Spaceboy

13-Cuddle all the kittens

27tommy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *