So-Cho Pistons-Knuckleheads-Monster Zero Records

So-Cho Pistons-Knuckleheads-Monster Zero Records

Altra perla della Monster Zero!

(Colpevolmente) conoscevo poco i Giapponesi So-Cho Pistons; quando il buon Kevin mi invia il materiale del loro nuovo lavoro lo accalco sotto altro. Errore! Per fortuna qualche giorno fa emerge dalla pila, lo metto e BOOOM!

Avete presente quando Joe Queers salta sul palco e fottendosene di ogni tipo di suono alza a manetta tutto il volume e inizia a suonare. Ecco. Questi eroi di Hiroshima sono così. Fotte un cazzo dei bei suoni o delle mega produzioni, fotte un cazzo dell’assolino, del riverbero giusto o della tastierina piazzata bene. Solo marcio punk rock.

Sulla presentazione che mi arriva c’è l’essenza del disco ultra fast Ramones punx che non fa prigionieriIn effetti i nipponici fanno sicuramente Ramonescore ma un Ramonescore aggressivo e marcio che ti taglia le orecchie a metà!
18 canzoni alla velocità della luce, quasi tutte sotto i due minuti con grandissimi cori e chitarre affilatissime. Poco da scherzare qui non si prende mai il fiato; il disco vola come una navicella spaziale impazzita fino alla fine.

E poi c’è il plus della lingua: i Pistons si inventano un punkssimo giappo-inglese. In sostanza la maggior parte della canzone è cantata in Giapponese ma inserti del ritornello sono in Inglese per un mix incredibile di lingue che riporterà i vecchietti come me ai fasti della sigla di Ken Shiro seconda serie (non posso non metterla qui!). Fantastic!

Molti sono i pezzi che meritano ma i miei assoluti sono sicuramente I love Fifi e Teo Nabase. 

Disco da sentire e risentire, gran colpo by Monster Zero!

27tommy

1.
No Way 01:46
2.
Don’t Be A Liar 01:36
3.
I Love Fifi 01:43
4.
Rise Up 02:36
5.
Teo Nobase – Raise Your Hand 01:39
6.
One Rocket 01:13
7.
Ka-Ta-Na 00:57
8.
No 02:01
9.
To Dancing 01:48
10.
Tou Senbo 01:19
11.
Face Of Fake 01:45
12.
Ame No Naka – In The Rain 01:55
13.
All Right 01:59
14.
Sora Takaku – Sky High 02:50
15.
One Nite 02:07
16.
Piston The Bop 01:48
17.
Ready Steady Go 02:05
18.
Happy Birthday 01:37

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *